Test Bahrain 2014: per la Ferrari Alonso in pista a Sakhir per due giorni

Alonso lo aveva detto in conferenza stampa: «Dobbiamo lavorare giorno e notte». Detto fatto. Chiusa la questione del Gran Premio del Bahrain, il Circus si ferma a Sakhir per la prima due giorni di test in season della stagione, una delle grandi modifiche regolamenti del 2014. Per la Ferrari sarà solamente Fernando Alonso a girare in pista con la F14T, una due giorni che prenderà il via domani, martedì 9 aprile. Il Cavallino Rampante lavorerà intensamente per migliorare i punti deboli della monoposto, ossia velocità di punta e scarsa trazione, che fa soffrire a dismisura gli pneumatici, per rinforzare proprio le aree che nel corso dei primi appuntamenti mondiali hanno mostrato di avere maggiore necessità di una sistemazione.

Kimi Raikkonen, invece, è stato lasciato libero nonostante il poco feeling con la vettura, soprattutto durante la frenata di cui continua a lamentarsi.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.