Martin Whitmarsh buonuscita McLaren dal valore di 10 milioni di dollari

Martin Whitmarsh, destino crudele e parallelo a quello di Stefano Domenicali. Per l’inglese la cacciata è arrivata al termine della stagione peggiore per la McLaren da quando corre in Formula 1, il 2013. Eppure, l’allontamento di Whitmarsh ha un costo salato per la squadra di Woking, visto che l’ex team principal dovrebbe essere liquidato con una cifra di 10 milioni di dollari secondo il magazine britannico Daily Mail. Defenestrato dal ruolo di vertice della McLaren da Ron Dennis che ha ripreso il controllo della squadra per fare posto a Eric Boullier, in partenza dalla Lotus.

«Martin è un amico. Alcune decisioni che si prendono nella vita non sono mai così facili, ma è un tema che non voglio approfondire», ha sottolineato Dennis. Sempre secondo il Daily Mail a Whitmarsh verrà riconosciuta la somma di 400 mila dollari l’anno per ciascuno dei 24 anni della sua carriera in McLaren.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.