gp-malesia-prove-libere-2-rosberg

Gp Malesia F1 2014: prove libere 2

Sepang, 28 marzo 2014 – Nella seconda sessione di prove libere a Sepang, il più veloce è Nico Rosberg con 1’39″909, il tedesco ha preceduto il finlandese della Ferrari Kimi Raikkonen (+0″035) ed il tedesco della Red Bull Sebastian Vettel (+0″061). Quarta l’altra Mercedes di Lewis Hamilton (+0″142), che aveva dominato le prime libere, appena davanti all’altra Ferrari dello spagnolo Fernando Alonso, quinto ((+0″194).

Sesta la Williams del brasiliano Felipe Massa (+0″203) davanti alla RedBull dell’australiano Daniel Ricciardo (+0″367). Ottava la McLaren del britannico Jenson Button (+0″719), nona posizione per l’altra Williams del finlandese Valtteri Bottas (+0″729).
Chiude la top ten la Force India del tedesco Nico Hulkenberg (+0″782).

Kimi Raikkonen finisce in scia di Rosberg, a 35 millesimi dalla Mercedes più veloce. Quinto tempo per l’altra F14 T di Alonso che ha ottenuto come miglior riscontro un 1’40″103 che lo ha portato a meno di due decimi dal leader della classifica. Entrambi i piloti nella prima parte della sessione hanno lavorato in vista della qualifica mentre si sono concentrati su alcuni long run in configurazione gara nella seconda meta dei 90 minuti a disposizione. Raikkonen e Alonso, che hanno continuato a lavorare anche sull’assetto, hanno percorso rispettivamente 30 e 29 giri con entrambe le gomme portate dalla Pirelli, le medium e le hard.

Appuntamento domani mattina alle 06 ora italiana per le terze prove libere.

Gp Malesia F1 2014: prove libere 2

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.