Test Bahrain-day 1, Fernando Alonso: «Dobbiamo sfruttare ogni giorno al 100%»

Prima giornata di prove per la Ferrari e i restanti dieci team della griglia di partenza impegnati da oggi fino a sabato sul Circuito di Sakhir, in Bahrain. Il secondo test dell’anno si è aperto con Fernando Alonso, tornato alla guida della F14 T numero 14. La squadra ha ripreso il programma terminato a Jerez due settimane fa ed impostato il lavoro sulla continua verifica di tutti i parametri di controllo del nuovo power unit e su alcune prove aerodinamiche. Particolare attenzione oggi è stata prestata sulla messa a punto del nuovo sistema frenante, il brake-by-wire, per ottimizzare il bilanciamento della vettura. È stata una prima giornata senza imprevisti e Fernando è riuscito a completare un totale di 64 giri, il più veloce nel tempo di 1:37.879.

«È bello tornare a guidare, soprattutto quando si hanno più riferimenti rispetto alla volta scorsa: migliorano cosi le sensazioni – ha detto Fernando a www.ferrari.com – Siamo tornati su una pista più rappresentativa con temperature normali dov’è stato anche più facile capire il rendimento degli pneumatici. Siamo in una fase di scoperta e ad ogni giro impariamo nuove cose: per tutti c’è ancora molto lavoro per essere pronti per Melbourne, sarà importante sfruttare al massimo ogni giorno che abbiamo a disposizione».

Lo spagnolo continuerà a girare sul Bahrain International Circuit anche domani, mentre nelle ultime due giornate passerà il volante a Kimi Raikkonen che continuerà a lavorare sullo sviluppo di vettura, pneumatici e in particolar modo sulla power unit 059/3.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.