McLaren fallisce i crash test sulla Mp4-29. Corsa ad ostacoli per essere a Jerez

La data della presentazione si avvicina inesorabile. A Woking hanno tutti le lancette puntate su venerdì 24 gennaio, quando la McLaren sarà la prima scuderia ad alzare il velo alla Mp4-29, una presentazione che avverrà alle ore 12.00 e sarà visibile esclusivamente online. Appena quattro giorni dopo, la vettura di Woking dovrà essere a Jerez de la Frontera per la prima giornata della sessione di prove invernali iniziale della stagione. Eppure a Woking non è tutto rosa e fiori: la Mp4-29 avrebbe fallito alcuni crash test necessari per ottenere l’omologazione della Federazione per scendere in pista. Alla scuderia inglese rimane solo una settimana per ripetere le prove nella speranza di partire regolarmente per la Spagna.

Una fonte interna del team ha confermato la voce all’agenzia di stampa tedesca Dpa: «A questo punto dell’anno è normale che si cerchino soluzioni al limite per avere la massima performance e la nuova vettura supererà tutti i crash test prima di scendere in pista». Ma niente è perduto perché proprio secondo Marca, la McLaren avrebbe già programmato una nuova tornata di crash test per la settimana entrante. E, nel caso anche questa volta si rivelasse un insuccesso, le norme a riguardo della sicurezza introdotte dalla Federazione lo scorso anno sono chiare: senza omologazione la monoposto non può prendere la volta della pista.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.