Home / Piloti / Kimi Raikkonen / GP Gran Bretagna-qualifiche, Kimi Raikkonen: «Non mi aspettavo questo risultato»

GP Gran Bretagna-qualifiche, Kimi Raikkonen: «Non mi aspettavo questo risultato»

Malesia 2010: questa l’ultima volta in cui nessuna Ferrari fu in grado di superare il Q1. Il fatto che siano passati quattro anni da allora non rende in nessuna misura il risultato di oggi meno deludente, né contribuisce il fatto che anche la Williams, un altro dei team più blasonati della Formula 1, abbia commesso lo stesso errore, con i suoi due piloti che si schiereranno in griglia di partenza proprio davanti al duo della Ferrari nella gara che prenderà il via domani pomeriggio alle 14 italiane. Domani quindi, su una pista che ha ospitato molti momenti da ricordare alla Rossa, Fernando Alonso e Kimi Raikkonen dovranno partire con il coltello tra i denti, stare alla larga dai guai e provare a recuperare quante più posizioni possibili. Non si tratterà di una missione semplice dal momento che la pista è da alte velocità e propone limitate possibilità di sorpasso. Tuttavia ci sono da percorrere 52 giri e, con una griglia di partenza così insolita, c’è sempre la possibilità che si verifichi qualcosa di inusuale.

«Sapevamo che le condizioni meteo instabili avrebbero reso questa qualifica del tutto imprevedibile, ma certamente non mi aspettavo un risultato simile. Nel primo run ho effettuato quattro giri con pneumatici Intermediate perché la pista era ancora bagnata, poi quando ha smesso di piovere abbiamo deciso di passare alle gomme da asciutto – ha commentato Raikkonen – Nella prima parte del tracciato le condizioni erano accettabili, ma nel secondo settore ha ripreso a piovere e questo ci ha impedito di registrare il tempo per passare in Q2. Domani la rimonta non sarà facile ma faremo del nostro meglio per riguadagnare terreno, anche perché oggi avevo un feeling migliore rispetto a ieri e non vedo motivi per non poter provare a fare una bella gara».

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Kimi Raikkonen applaude Nico Rosberg: “È stato migliore quest’anno”

Il mondiale di Formula 1 2016, si è concluso con Nico Rosberg ...