Home / Formula 1 2014 / Silverstone renderà omaggio a Jack Brabham in occasione del 50° GP del circuito

Silverstone renderà omaggio a Jack Brabham in occasione del 50° GP del circuito

Il Formula 1 British Santander Grand Prix che avrà luogo dal 4 al 6 luglio 2014 sarà la cinquantesima gara che si terrà a Silverstone, il cui primo evento avvenuto il 2 ottobre 1948 fu vinto da Luigi Villoresi. I fans presenti assisteranno a tre parate commemorative  in cui vedranno sfilare le vetture che hanno vinto le varie edizioni britanniche  e i piloti che hanno contribuito a scrivere l’illustre storia di Silverstone. In ciascuno dei 3 giorni del week-end avverrà una parata che porterà i fans indietro nel tempo, cercando di far assaporare un’atmosfera unica, storica e di classe.

David Brabham, figlio del tricampione Sir Jack Brabham scomparso recentemente, è il vincitore della 24 ore di Le Mans 2009 e ha da poco confermato la propria partecipazione all’evento commemorativo. Sfilerà guidando la leggendaria Cooper Climax T53 del 1960, lo stesso modello che portò suo padre alla vittoria della gara inglese e al secondo titolo mondiale. La partecipazione di David Brabham sarà un toccante tributo al proprio padre, una personalità molto amata e popolare nel paddock di Formula 1. Riguardo alla propria partecipazione David ha dichiarato: «Sarà un grandissimo onore per me guidare l’ iconica e storica Cooper Climax di mio padre! Egli ha riscosso un notevole successo a Silverstone ed è stato il vice presidente del British  Racing Drivers’ Club per molti anni, perciò è un evento al quale non vedo l’ora di prendere parte»

Un’altra presenza confermata è quella di Sir Jackie Stewart, vincitore di due edizioni del GP di Silverstone; egli guiderà la Matra MS80 con la quale vinse l’edizione del 1969.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Beatrice Zamuner

Beatrice Zamuner
Mi chiamo Beatrice, ho 18 anni e frequento il Liceo Classico Franchetti a Mestre. Faccio parte di f1world da 2 anni, mentre dal giugno 2016 collaboro per rachf1.com, in inglese. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Ho una venerazione per il circuito di Monza e ogni anno faccio il conto alla rovescia per sapere quanto manca al Gp d’Italia. Da grande spero di diventare una giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...