Montezemolo e la F1 al Mugello, un sogno infinito

Nel corso di un’assemblea degli industriali fiorentini, svoltosi nel Teatro Comunale del capoluogo toscano, il Presidente Luca Cordero di Montezemolo, è tornato nuovamente a parlare del suo sogno, ovvero portare il Circus della Formula 1 al Mugello, di proprietà della Ferrari. Ha parlato del direttore dell’impianto di Scarperia, Paolo Poli, definito un uomo di qualità, che gestisce il più bel circuito d’Italia. «Dobbiamo fare il possibile perché oltre alla Motogp, si possa far venire la F1, chiedendo anche al Presidente della Regione Toscana di creare nuove strutture, infrastrutture più moderne, atte a migliorare l’arrivo all’impianto».

Al dibattito è intervenuto anche Simone Bettini, Presidente di Confindustria Firenze, dichiarando così: «Il Gran Premio di Motociclismo che si è svolto al Mugello lo scorso 1 giugno, ha ben rappresentato l’immagine di Firenze e la bandiera italiana in tutto il mondo: poter vedere in televisione le immagini di un impianto perfetto, bellissimo, che per 5 volte nel corso degli anni, ha ottenuto il premio come miglior impianto del mondo tra i circuiti in cui il Motomondiale fa tappa».

 

Autore

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *