Home / Piloti / Kimi Raikkonen / Il futuro di Raikkonen in Ferrari è in dubbio! Ma un portavoce smentisce

Il futuro di Raikkonen in Ferrari è in dubbio! Ma un portavoce smentisce

La situazione in casa Ferrari non è delle migliori e i tifosi iniziano, forse, a rimpiangere Massa. Il paddock di Montréal ha deciso dare una scossa all’ambiente a suon di rumors. Uno degli ultimi ha come protagonista Kimi Raikkonen e il Cavallino Rampante visto che, proprio dopo la sessione di qualifica, era iniziata a circolare la voce dell’intenzione della Ferrari di voler rescindere il contratto con Iceman. L’accordo che lega il pilota finlandese al team di Maranello, non solo è valido per la stagione in corso, ma trattandosi di un biennale, anche per il 2015 con Kimi che in due anni si porta a casa la bella somma di 30 milioni di dollari anche in caso di rescissione.

La situazione che si ripresenta è del tutto similare a quella del 2009 quando, con Raikkonen fatto fuori anticipatamente per far posto ad Alonso, il Cavallino si vide obbligato a pagare lo stipendio ad Iceman anche nel 2010. L’eventuale interruzione del rapporto tra le parti, ora come ora, è inutile: la cessazione del rapporto costerebbe svariati milioni di dollari alla casa italiana e non andrebbe minimamente a migliorare i problemi dei quali la Ferrari sta soffrendo. A smentire ufficialmente le voci ci ha pensato un portavoce della Ferrari a Sport Bild. «La Ferrari non licenzierà Kimi una seconda volta, non vogliamo farlo perché tutto ciò costerebbe alla scuderia 30 milioni di dollari», ha confermato la fonte interna del team al quotidiano tedesco.

Eppure l’ipotesi non è nemmeno così remota. In un articolo di qualche giorno prima l’autorevole Paolo Ciccarone di automoto.it ha riportato come il finlandese avrebbe espresso il proprio desiderio, alla dirigenza di Maranello, di poter correre in Rally, permesso che ovviamente è stato negato al pilota per la pericolosità e, come suggerisce l’esperto di motori «principalmente perché non ci sono macchine del Gruppo Fiat competitive per i campionati che vorrebbe affrontare Raikkonen». Una sofferenza quello del finlandese che potrebbe sbocciare proprio nell’ennesimo addio anticipato a fine stagione.

Un’altro pilota che si è trovato nell’occhio del ciclone in questo fine settimana per questioni di mercato piloti è lo stesso Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes, secondo quanto ha riportato Jonathan McEvoy del Daily Mail, avrebbe nuovamente allacciato i rapporti con la McLaren, ex team dell’anglo caraibico. Dopo la quasi certa sfumata del progetto Honda-Alonso e la volontà di Vettel di rimanere in Red Bull, il team britannico, grazie al supporto della casa nipponica, sarebbe alla ricerca di un top driver. Ma quella di Hamilton, più che un vero rumors di mercato sembra una suggestione bella e buona, visto che l’inglese si è trasferito da Woking a Brackley circa un anno e mezzo fa: «Anche se non ho ancora prolungato il contratto con la Mercedes non capisco perché dovrei andare via, qui sto bene e attualmente non riesco ad immaginarmi altrove nel mio futuro», ha dichiarato Hamilton dalle colonne del Mirror.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

il-team-mercedes-sbanca-tutto-pioggia-di-premi-allautosport-awards

Formula 1 | Il team Mercedes sbanca tutto: pioggia di premi all’Autosport Awards

Ogni anno nel mese di dicembre va in scena presso l’Hotel Glosvenor ...