GP Austria 2014: il fine settimana di Formula 1 in foto

Un fine settimana ricco di emozioni è stato quello appena trascorso al Gran Premio d’Austria. Nonostante l’apparente possibilità della Williams di giocarsi le posizioni che contano, la Mercedes è riuscita a trionfare anche al Red Bull Ring, con Nico Rosberg che è riuscito a zampare davanti a Lewis Hamilton, secondo. Il tedesco della Mercedes, che ha ottenuto la terza vittoria della stagione, sta mostrando una maturità sempre più marcata, tanto da far pensare come, la corsa verso il mondiale del britannico non sia poi così semplice. Il campionato è ancora lungo ma soprattutto in occasione delle ultime tre gare, dalla vittoria nel GP di Monaco è riuscito a tenere sempre dietro il compagno di squadra.

Una grande prova arriva anche dalla Williams che è riuscita a salire sul podio con Valtteri Bottas, terzo, e ad andare a punti anche con Felipe Massa, quarto, mentre a tradire, proprio nella gara di casa sono state le Red Bull di Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo che hanno fallito: se il vincitore di Montréal si è fermato in ottava posizione; il 4 volte campione del mondo è stato costretto al ritiro.

E se a Milton Keynes hanno pochi motivi per sorridere, a Maranello non va di certo meglio. La Ferrari continua a tribolare e a far dannare i suoi tifosi: se Fernando Alonso ha mostrato ancora una volta le sue grandi qualità di pilota e la sua grinta, quinto a fine gara e primo delle monoposto non motorizzate dal propulsore Mercedes, il finlandese si è arreso ai margini della top ten. In gara c’è stato un piccolo passo in avanti, ma la stagione è ormai compromessa, tanto che la scelta di insistere su eventuali sviluppi della F14T potrebbe rivelarsi l’ennesimo passo falso del Cavallino Rampante in vista della prossima stagione.

foto: f1fanatik.co.uk

Autore

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *