Home / Curiosità / Il Consiglio Mondiale FIA, approva le nuove regole del 2015
FIA

Il Consiglio Mondiale FIA, approva le nuove regole del 2015

26 Giugno 2014, Monaco di Baviera – Oggi si è riunito il World Motor Sport Council della FIA, il quale ha ratificato il nuovo regolamento per la stagione 2015 di Formula 1.
Numerose modifiche al regolamento e molte già ampiamente discusse in questi ultimi giorni, ed in particolare durante l’ultimo Gran Premio in Austria.
Vediamo insieme  i cambiamenti al regolamento dellaF1 a partire dal 2015:

Power Units

– Il numero di motori consentiti per ciascun pilota in una stagione sarà di quattro. Tuttavia, se ci sono più di 20 gare in una stagione, il numero aumenterà a cinque motori.
– La pena per il completo cambiamento della Power Unit sarà partire dal fondo della griglia, non dalla pit-lane.

Prove aerodinamiche
– Il numero di test in galleria del vento sarà ridotto da 80 a 65 ore settimanali.
– Le ore ‘Wind-on’ sono ridotte da 30 a 25 ore settimanali.
– L’utilizzo della Computational Fluid Dynamics (CFD) è ridotto da 30 a 25 Teraflops.
– Le squadre potranno nominare una sola galleria del vento all’anno.

Test
– Ci saranno tre test pre-stagionali di quattro giorni ciascuno in Europa nel 2015. Nel 2016 le sessioni verranno ridotte a due di quattro giorni .
– Ci saranno due test durante la stagione di due giorni ciascuno in Europa (invece degli attuali quattro). Due di questi dovranno essere riservati ai giovani piloti.

Specifiche auto in un evento
– Le attuali restrizioni al parco chiuso si applicheranno ora all’inizio delle prove libere 3 anziché all’inizio delle qualifiche.

Ruote e pneumatici
– Sarà possibile utilizzare dalla stagione 2055 le termocoperte. Ciò verrà nuovamente discusso se e quando la ruota e il diametro del pneumatico aumenteranno in futuro.

Coprifuoco del personale
Il coprifuoco del venerdì sarà esteso da 6 a 7 ore nel 2015 e salità a 8 ore nel 2016.

Ripartenza dopo Safety Car
– La ripartenza dopo la Safety Car sarà ora una partenza da fermo dalla griglia. Le partenze da fermo non verranno effettuate se la Safety Car viene usata entro due giri dall’avvio (o riavvio) di una gara o se ci sono meno di cinque giri di gara rimanenti.

Sicurezza ed altro
– Una serie di nuove regole per i musi per garantire una maggiore sicurezza e per fornire strutture esteticamente più gradevoli.
– Una serie di nuove regole per i pattini antiscivolo per garantire che essi siano costituiti da un materiale più leggero e siano più contenuti (si pensa al titanio).
– Nuove norme per garantire che i dischi freno ruotino alla stessa velocità delle ruote.
– Un sistema a due stadi di chiusura e fissaggio della ruota è ora obbligatorio.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

ritirarsi-da-campioni-nico-rosberg-e-tutti-gli-altri

Formula 1 | Ritirarsi da Campioni: Nico Rosberg e tutti gli altri

La decisione di Nico Rosberg di ritirarsi da Campione del Mondo è ...