Home / Piloti / Sebastian Vettel / Sebastian Vettel. Il piano B della McLaren nel caso Alonso dica di no

Sebastian Vettel. Il piano B della McLaren nel caso Alonso dica di no

La McLaren pensa al futuro. Dopo le voci che hanno tenuto banco nel corso dell’inverno il team di Woking potrebbe tornare a parlare spagnolo con Fernando Alonso che dovrebbe far coppia col giovane Magnussen. La McLaren, per volontà della Honda, che motorizzerà la monoposto inglese, starebbe cercando di strappare lo spagnolo al Cavallino Rampante, soprattutto sfruttando l’attuale momento di inferiorità tecnica della Ferrari, soprattutto nei confronti della Mercedes, che farebbe soffrire e non poco il due volte campione del mondo. La casa nipponica vuole un top driver per sostituire Jenson Button al quale, con ogni probabilità, verrà dato il benservito a fine anno. Ma per avere un pilota di ottimo livello, a Woking urge la necessità di avvalersi di un main sponsor che possa aiutare nelle operazioni e di tecnici di esperienza e capacità che possano svolgere il ruolo di traghettatori di un progetto ambizioso.

Eppure nel caso in cui Alonso decidesse di continuare in Rosso, la McLaren sarebbe pronta a puntare tutto su Sebastian Vettel, in crisi con la Red Bull, soprattutto parlando di raffronto diretto col più giovane compagno di box, Daniel Ricciardo. I piani del team di Woking si sarebbero complicati con l’allontanamento volontario di Stefano Domenicali e l’arrivo del nuovo team principal, Marco Mattiacci che non avrebbe alcuna intenzione di lasciarsi scappare lo spagnolo. Vettel, dall’alto dei suoi quattro titoli mondiali ottenuti con una vettura praticamente perfetta, starebbe soffrendo più che altro la gerarchia interna nel team di Milton Keynes, messa a dura prova dalla determinazione di Ricciardo che, si è meglio adattato alla RB10 nonostante i suoi problemi.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

sebastian-vettel-2016

Formula 1 | Sebastian Vettel: “Ci stiamo rafforzando, l’anno prossimo avremo un pacchetto migliore”

Le ipotesi che vogliono un top driver al posto di Nico Rosberg, se ...