Home / Formula 1 2014 / Per ora questa gara s’ha da fare, Todt: «Il GP di Russia rimane»

Per ora questa gara s’ha da fare, Todt: «Il GP di Russia rimane»

La crisi in Crimea, la situazione tesissima tra Ucraina e Russia,  e il sangue versato non fanno della Russia il luogo ideale per poter ospitare eventi motoristici di grosso calibro. Nonostante la decisione presa dalla FIM (Federazione della Superbike) di eliminare la tappa russa dal calendario stagionale e il ripensamento della DTM che probabilmente cancellerà l’evento che avverrebbe a Mosca, Jean Todt non intende minimamente cancellare il GP di Sochi. Il francese spiega:  «Non sono del tutto contrario a ciò che la FIM ha fatto, ma al momento in base ai contatti che abbiamo non c’è  alcuna ragione per la quale dovremmo pensare a revocare qualche evento del calendario!  Al momento dunque nessun cambiamento, la Russia rimane». Pare quindi che il GP di debutto della Formula 1 in terra russa si tenga il prossimo 12 ottobre.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Beatrice Zamuner

Beatrice Zamuner
Mi chiamo Beatrice, ho 18 anni e frequento il Liceo Classico Franchetti a Mestre. Faccio parte di f1world da 2 anni, mentre dal giugno 2016 collaboro per rachf1.com, in inglese. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Ho una venerazione per il circuito di Monza e ogni anno faccio il conto alla rovescia per sapere quanto manca al Gp d’Italia. Da grande spero di diventare una giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...