Home / Piloti / Daniel Ricciardo / Gp Spagna Formula 1 2014: le dichiarazioni a caldo

Gp Spagna Formula 1 2014: le dichiarazioni a caldo

Lewis HamiltonDevo ringraziare il team, che ha fatto un lavoro incredibile quest’anno. Significa tantissimo questa vittoria, la mia prima in Spagna. Non ero arrabbiato per il pit, ho faticato molto con il bilanciamento, non eravamo abbastanza veloci, Nico lo è stato più di me. Continuavo a fare regolazioni, ma perdevo tempo.

Nico RosbergCredo che ancora un giro e avrei potuto tentare l’attacco, non ero abbastanza vicino. E’ andata così, sono punti buoni per il campionato.A Monaco sarò lì per cercare di ripetere la vittoria dello scorso anno.

Daniel Ricciardo: Le Mercedes sono molto molto avanti. Sapevamo sarebbe stata una gara piuttosto noiosa, eravamo una macchina da terzo posto, l’abbiamo ottenuto comodamente e ci siamo dovuti concentrare solo sul mantenere le gomme in buone condizioni. Speriamo che questo podio me lo lascino…

Sebastian Vettel: Mi sono divertito, è stata una gara in cui essere paziente all’inizio, poi mi sono trovato sempre meglio e sono riuscito a fare quello che volevo, sorpassare: anche le Ferrari

Kimi Raikkonen: Sono sempre in lotta con la macchina, è lenta: va così.

Fernando Alonso: Sicuramente vorresti fare sempre meglio, se non sei primo non sei soddisfatto. Era una gara difficile dall’inizio, con un passo gara troppo lento.Abbiamo visto che quest’anno non è la prima volta che abbiamo questi distacchi. Oggi senza safety car siamo arrivati a un minuto e mezzo ed è troppo. Vogliamo migliorare al più presto possibile, ma non possiamo arrivare a Monaco con una rivoluzione. Ci sono pezzi nuovi che porteremo e speriamo di recuperare piano piano.Non siamo sorpresi, c’era poco grip per tutta la gara. Abbiamo faticato in partenza e non ho guadagnato posizioni al via, poi siamo rimasti bloccati nel traffico per il 90% della corsa.

Daniil Kvyat: Ad essere onesti oggi è stata una gara molto difficile. Ci mancava il ritmo, anche se devo dire che il primo stint è stato abbastanza positivo e sembrava possibile combattere anche per alcuni punti. Alla fine, l’usura delle gomme e’ stata molto pesante e, insieme con la mancanza di ritmo, si è rivelata essere una gara dura. Il primo giro è andato bene e sono riuscito a sorpassare alcune vetture sulla linea esterna e alla fine del primo stint sono anche riuscito a chiudere su entrambe le vetture Force India. Ma purtroppo non è bastato e anche quando ho messo su una nuova serie di pneumatici option per l’ultimo stint e superato un paio di vetture verso la fine della gara, non è stato possibile essere nei punti oggi.

Jean- Eric Vergne: Qualcuno mi ha chiesto se mi sento un po’ perseguitato dalla sfortuna in questo momento. Potrebbe sembrare così, ma questo fa parte del gioco. Faccio sempre tutto quello che posso, la mia squadra sta lavorando sodo e i problemi possono accadere. Per la penalità di dieci posizioni della griglia non incolpo nessuno. Oggi ero deciso ad avere una buona gara, contro ogni previsione. Il primo stint è stato molto difficile, ho avuto un problema al freno anteriore sinistro che ha causato il blocco all’anteriore, ma il ritmo e’ stato davvero forte, fino a quando un problema di scarico ha messo fine alla mia gara. Sono ancora molto positivo che avrò la mia occasione. Guido una vettura di Formula Uno e mi piace farlo! Questo weekend di gara è ormai alle mie spalle, abbiamo la sessione di test qui la prossima settimana e Monaco è appena dietro l’angolo. Il mio team ed io faremo ancora una volta per mettere tutti i nostri sforzi insieme per avere un buon weekend.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Hamilton: “Ci sono stati alcuni episodi non chiari all’interno del team”

Mentre Rosberg si gode la vittoria del titolo e l’inizio di una ...