Home / Formula 1 2014 / Fernando Alonso troppo occupato per incontrare Justin Bieber

Fernando Alonso troppo occupato per incontrare Justin Bieber

Justin Bieber era a Monaco per seguire quella che viene definita come la corsa più glamour del mondiale. Non sono tante le persone che possono permettersi un biglietto del Gran Premio del Principato, ed esattamente come i comuni mortali, anche per chi bazzica tra il mondo della musica, del cinema o dello sport, essere uno dei super ospiti del weekend è un po’ come ritrovarsi a una corsa dell’oro e poter urlare al mondo io c’ero! Il cantante canadese, che si è scattato un selfie assieme a Bernie Ecclestone, ha fatto richiesta per incontrare Fernando Alonso ma lo spagnolo ha riferito di essere troppo impegnato per conoscere una delle stelle attuali del pop e delle sue beliebers.

Il cantante, che ha trascorso a Monaco tutto il fine settimana credendo che fosse lui l’incaricato per svolgere le interviste sul podio, è stato visto a più riprese nel paddock bazzicare in zona Ferrari dove avrebbe chiesto ai responsabili del team italiano di poter incontrare Alonso. La decisione dell’asturiano ha fatto il giro del mondo e ha scatenato la rabbia delle beliebers via Twitter.

Oltre al canadese sono stati tanti i VIP che si sono alternati nel paddock di Monaco in questa edizione: le singers britanniche Pixie Lott e Shirley Bassey, Jeremy Clarkson, presentatore del programma televisivo Top Gear, i piloti di motociclismo Jorge Lorenzo e Max Biaggi, l’ex pilota di rally Ari Vatanen, la modella e attrice Tasha de Vasconcelos e le star internazionali del valore di Benedict Cumberbatch e Antonio Banderas.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...