Home / Formula 1 2014 / Piloti per la sicurezza: la richiesta è di modificare il cordolo alla curva 4

Piloti per la sicurezza: la richiesta è di modificare il cordolo alla curva 4

I piloti hanno chiesto di modificare il cordolo della curva 4, lo stesso dove è decollato Kimi Raikkonen nel corso delle prove libere, e dove ha rovinato il fondo della sua vettura. Drivers schierati per la sicurezza. Questo è lo scenario di quanto è avvenuto ieri sera a Sakhir, in occasione del tradizionale briefing tecnico tra i piloti e Charlie Whiting. Oltre al finlandese della Ferrari, anche Pastor Maldonado, finendo largo, è letteralmente decollato procurando danni al fondo vettura della E22.

Per questo motivo i piloti sono dell’opinione che il cordolo possa creare situazioni di estremo pericolo nel caso in cui una vettura di Formula 1, prendesse veramente il volo magari atterrando su una monoposto di un collega. Secondo quanto riportato da Autosport, proprio l’unanimità dei piloti, avrebbe convinto Whiting ad accettare la proposta.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...