Home / Piloti / Kimi Raikkonen / Kimi Raikkonen: «Oggi è stata una giornata difficile»

Kimi Raikkonen: «Oggi è stata una giornata difficile»

Il Gp di Bahrain è iniziato con le prime prove libere dove si è vista una Mercedes che domina in lungo e in largo, sia sul giro secco, visto chè ad Alonso che ha ottenuto il terzo tempo le due frecce d’argento gli hanno rifilato più di un secondo, che sul passo gara. La moposto di Alonso si è comportata abbastanza bene, infatti lo spagnolo si è dichiarato soddisfatto della vettura che sta guidando negli emirati arabi. Il suo compagno di squadra invece sta soffrendo ancora molto soprattutto nell’impianto frenante e per questo la sua posizione è stata solo la dodiciesima:

«Nel complesso è stata una giornata non molto soddisfacente, perché in entrambe le sessioni il feeling con la vettura non è stato ottimo. Nella prima sessione di test ho danneggiato il fondo dopo aver preso direttamente il cordolo. La squadra ha fatto un lavoro super, perché è riuscita a farmi tornare in pista in breve tempo, ma poi a causa di un problema all’impiante frenante non sono riuscito a completare il programma. La sessione successiva abbiamo dedicato il nostro tempo a capire il comportamento delle mescole avendo come risultati che le soft hanno prestazioni migliori delle medium. Ora ci dedicheremo all’analisi dei dati emersi da queste prove, soprattutto in vista dei cambiamenti della pista tra giorno e notte, e cercheremo di migliorare per qualifiche e gara»

Anche il direttore della parte aerodinamica della vettura Pat Fry ha espresso il suo pensiero sulla giornata odierna: «Quelle disputate oggi sono state due sessioni estremamente diverse tra loro. In generale la seconda sessione è stata più realista, anche solo per il fatto che le temperature registrate sono più simili a quelle attese per la gara. Il lavoro effettuato su entrambe le vetture si è concentrato sull’assetto, allo scopo di migliorare la stabilità in frenata. Sulla F14 T di Kimi nel primo pomeriggio il lavoro di Kimi è stato pensato sull’accaduto avvenuto in mattinata mentre Alonso non ha rilevato alcuna difficoltà. Poi in serata abbiamo effettuato le prove sulla lunga distanza ed ora la prestazione delle gomme sarà da valutare attentamente, poiché insieme al consumo di carburante sarà un fattore chiave di questo weekend. Sarà interessante vedere come cambieranno i valori in campo tra domani e domenica: per le sue caratteristiche tecniche questa pista potrebbe riavvicinare alcune squadre»

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Gaetano Lucchina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Kimi Raikkonen applaude Nico Rosberg: “È stato migliore quest’anno”

Il mondiale di Formula 1 2016, si è concluso con Nico Rosberg ...