Home / Piloti / Lewis Hamilton / Hamilton avrebbe vinto anche in Australia! Il Lauda-pensiero

Hamilton avrebbe vinto anche in Australia! Il Lauda-pensiero

Il bottino che sta accumulando Lewis Hamilton in questo inizio di campionato 2014 è strabiliante: tre vittorie e un ritiro, non per colpa sua, in quattro gare. Con i gradini più alti del podio in favore dell’anglo caraibico rispetto al compagno Rosberg, che nonostante tutto rimane il leader della classifica piloti, Lewis sta mostrando di avere nettamente qualcosa in più rispetto al tedesco. Se in Cina ha letteralmente dominato con Nico che cercava disperatamente di inseguire il compagno, a intervenire in favore del britannico è arrivato Niki Lauda, oggi Presidente non esecutivo del team Mercedes. E Hamilton ha qualcosa in comune con l’austriaco visto che a Shanghai ha ottenuto la vittoria numero 25 in carriera, un risultato che gli permette di eguagliare il record di vittorie di Lauda.

«Lewis sta portando a casa i risultati che ci aspettavamo e probabilmente avrebbe vinto anche a Melbourne se non avesse avuto problemi meccanici – ha sottolineato l’austriaco – L’unica cosa che gli mancava era la massima concentrazione. Nelle stagioni precedenti, Lewis continuava a portare i cani sul tracciato e aveva una vera e propria equipe di persone al suo servizio. Quando i cani erano con lui, gli dicevo sempre di focalizzarsi su se stesso, mettere via tutto e cercare il 120% della concentrazione!», ha concluso Lauda.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

formula-1-wolff-accantona-lidea-di-un-top-driver-per-il-dopo-rosberg

Formula 1 | Wolff accantona l’idea di un top driver per il dopo-Rosberg

Dopo l’annuncio shock del ritiro, adesso la Mercedes si trova davanti al ...