Home / Formula 1 2014 / GP Cina 2014: bandiera a scacchi mostrata al 54esimo giro! Cambia la classifica!

GP Cina 2014: bandiera a scacchi mostrata al 54esimo giro! Cambia la classifica!

In un momento estremamente duro per la Formula 1, in crisi di appeal sul pubblico, e non solo per il ronzio dei motori, come invece si vuole far credere, sembrerebbe continuare a perdere in credibilità. Per un errore i commissari hanno sventolato la bandiera a scacchi a Lewis Hamilton al termine del 54esimo giro, anziché del 56esimo. La corsa è proseguita senza ripercussioni come se nulla fosse accaduto, ma nel post gara, dopo un’accorta analisi gli steward sono stati costretti a rivedere l’ordine di arrivo per questo motivo. La classifica ufficiale è quella del giro 54. Niente cambia, poco: a farne le spese è solamente Kobayashi che perde la posizione su Jules Bianchi.

La decisione di prendere come ufficiali i dati del 54esimo giro, arriva dall’articolo 43.2 del regolamento sportivo che riporta come «per qualsiasi motivo il segnale di fine gara sia dato prima che la vettura abbia completato il numero di giri previsti, o che il tempo prescritto sia terminato, la gara deve essere considerata conclusa». Di seguito riportiamo la classifica aggiornata.

 

1.   Lewis Hamilton     Mercedes              1h36m52.810s
2.   Nico Rosberg       Mercedes                  +18.686s
3.   Fernando Alonso    Ferrari                   +25.765s
4.   Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault          +26.978s
5.   Sebastian Vettel   Red Bull-Renault          +51.012s
6.   Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes      +57.581s
7.   Valtteri Bottas    Williams-Mercedes         +58.145s
8.   Kimi Raikkonen     Ferrari                 +1m23.990s
9.   Sergio Perez       Force India-Mercedes    +1m26.489s
10.  Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault          +1 lap
11.  Jenson Button      McLaren-Mercedes            +1 lap
12.  Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault          +1 lap
13.  Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes            +1 lap
14.  Pastor Maldonado   Lotus-Renault               +1 lap
15.  Felipe Massa       Williams-Mercedes           +1 lap
16.  Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari              +1 lap
17.  Jules Bianchi      Marussia-Ferrari            +1 lap
18.  Kamui Kobayashi    Caterham-Renault            +1 lap
19.  Max Chilton        Marussia-Ferrari            +2 laps
20.  Marcus Ericsson    Caterham-Renault            +2 laps

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...