Home / Formula 1 2014 / New Jersey a rischio: Bernie vuole Long Beach

New Jersey a rischio: Bernie vuole Long Beach

Si prospetta un futuro buio per il gran premio del New Jersey che tutt’ora è nella lista dei gran premi di questo campionato. Questo però non significa che il proprietario del circus Bernie Ecclestone non voglia rinunciare a due gran premi nella nazione a stelle e strisce, infatti a far compagnia alla gara del sud ci sarebbe il circuito di Long Beach che già tra gli anni 1976 e 1983 aveva solcato i palcoscenici dello sport automobilistico. Il gran premio californiano è tutt’ora impiegato per la Formula Indy ed il suo contratto scade nel 2015 ma fino ad ora non si è avviata alcuna trattativa di rinnovo.

Domani il comune che ospita l’evento si riunirà in consiglio per valutare la proposta del vecchio Bernie, si sa che il magnate abbia spedito una lettera indirizzata al sindaco della città Bob Forest esprimendogli il gradimento a far rientrare il circuito nel calendario di Formula 1. Ed ecco quanto riportato nella lettera da Ecclestone: «Se voi ed il Consiglio Comunale determinerete l’opportunità di organizzare una corsa automobilistica sulle strade della città di Long Beach, possiamo iniziare a pensare ad un’offerta. Questo per ricordare che la Formula 1 è interessata a tornare nella vostra città, quindi vorremmo sapere se si può dare il via a questo processo».

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Gaetano Lucchina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...