Home / Piloti / Lewis Hamilton / Lewis Hamilton: «Io il favorito? Teniamo i piedi a terra»

Lewis Hamilton: «Io il favorito? Teniamo i piedi a terra»

Tre sessioni di test che hanno indicato, come favorite per la vittoria a Melbourne, primo appuntamento mondiale dell’anno, Williams e Mercedes. Il team di Brackley ha lasciato il Bahrain con tanto ottimismo e con le idee chiare verso quale parte della vettura dovranno continuare gli investimenti per provare a lottare veramente per il titolo a fine stagione. La W05 ha una coppia di piloti di tutto rispetto, Nico Rosberg e Lewis Hamilton, e proprio quest’ultimo è il più accreditato per la vittoria finale secondo le cifre dei bookmakers inglesi, rumors ai quali il britannico non vuole badare: «Andremo a Melbourne senza sapere chi potrà condurre i giochi in termini di velocità e senza dimenticare quanto determinante sarà l’affidabilità, per tutti – ha spiegato Hamilton in un’intervista rilasciata a Formula1.com – Anche se il 2014 è iniziato nel modo migliore, dobbiamo tenere i piedi per terra perché, anche se le indicazioni dei test sono positive, è ancora difficile capire chi può andare bene e chi no».

La Mercedes è stata la scuderia che nei test ha effettuato il maggior numero di chilometri e i dodici giorni di test ta Jerez e Sakhir si sono conclusi positivamente per Lewis: «Le ultime due settimana sono state molto positive e siamo stati in grado di risolvere i piccoli problemi che ci eravamo portati dietro fin da Jerez. Negli ultimi giorni qualcuno ha girato più di noi, ma probabilmente noi siamo ancora avvantaggiati per quanto riguarda la lunga distanza».

E intanto, prima della partenza alla volta di Melbourne, l’anglo-caraibico ha accettato di rivestire il ruolo di giurato in una gara sulla sicurezza stradale lanciata dalla Motor Sports Association. Hamilton avrà l’ingrato compito di selezionare il cortometraggio vincitore del concorso che vedrà protagonisti ragazzi delle scuole e delle università. Il nome dei vincitori sarà svelato solo in occasione del GP di Gran Bretagna e l’istituto di provenienza riceverà in dono 2 mila sterline. Il corto sarà mandato in onda durante il weekend di Silverstone sulle reti di Sky Sport Uk.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Ferrari… segnali incoraggianti dalla monoposto 2017

La stagione 2016 si è conclusa da qualche settimana, ciò nonostante in ...