GP Malesia, Kimi Raikkonen: «Le sensazioni sono migliori»

Sesto tempo per il ferrarista che stamattina sotto la scrosciante pioggia è riuscito, a differenza del precedente gran premio, ad approdare in Q3 e ad ottenere una discreta posizione. La posizione del finlandese in griglia è sintomo che la Ferrari sta compiendo dei passi avanti per arrivare al livello della Mercedes. Il diretto protagonista si dichiara abbastanza soddisfatto per la posizione ottenuta e per il miglioramento che la sua F14-T sta avendo:

«Sono state delle qualifiche davvero difficili, perchè avevamo pochissima aderenza e continuavamo a scivolare molto lungo tutta la pista. Alla fine il risultato è ok, migliore rispetto alla gara scorsa. La situazione comunque è insidiosa con queste condizioni e vedremo come andrà domani». Questo è il pensiero del campione del mondo a proposito di stamattina.

Dopo di che gli viene domandato se il suo feeling con la vettura è migliorata rispetto alla gara australiana: «Si, le sensazioni sono un pelo migliori rispetto a quelle di Melbourne, anche se la base della vettura è piuttosto simile. Sostanzialmente sono le caratteristiche del tracciato ad essere differenti. Abbiamo portato alcune nuove parti qui e ne arriveranno ancora nelle prossime gare per cercare di migliorare» Domani la gara avrà un aspetto completamente diverso rispetto alle qualifiche odierne e questo perchè il clima che si avrà domani mattina sarà soleggiato e forse la Ferrari potrà far vedere il potenziale che sta nascendo nella monoposto che ha ancora tanta strada da fare.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*