Home / Piloti / Felipe Massa / Gp Malesia F1 2014: le dichiarazioni a caldo
Gp Malesia F1 2014: le dichiarazioni a caldo

Gp Malesia F1 2014: le dichiarazioni a caldo

Lewis Hamilton “E’ incredibile, dopo un week-end difficile e un inverno lungo è stato bellissimo, Voglio dedicare questa vittoria al popolo malese, dopo la tragedia che lo ha colpito per il disastro aereo. Il team ha eseguito alla perfezione tutti i pit stop e le informazioni sono state puntuali. Abbiamo una macchina fantastica, un lavoro straordinario da parte di tutti”.

Nico Rosberg “Devo ringraziare il mio ingenere – afferma il tedesco – abbiamo fatto una partenza incredibile, sono riuscito ad arrivare al secondo posto e faccio i complimenti a Lewis che ha fatto una gara straordinaria”.

Sebastian Vettel “La gara è andata molto bene – afferma il tedesco quattro volte campione del mondo – Pensavo di aver fatto una bella partenza, volevo attaccare Lewis, ma poi ho perso una posizione. In certe fasi sembravamo girare su tepi simili, ma poi avevamo un passo diverso e quindi ho pensato di portare la macchina al traguardo e conquistare il podio che ci è stato negato in Australia con la squalifica di Ricciardo”.

Fernando Alonso “E’ andata un po’ meglio rispetto all’Australia, avevamo una macchina un po’ più competitiva, ci sono stati piccoli miglioramenti, ma anche gli altri migliorano e siamo un po’ indietro. Nessun problema di affidabilità, pit stop super, in partenza un po’ di pattinamento. La prestazione non è ancora al top, dobbiamo migliorare in vista del Bahrain e siamo ancora nel gruppo dei migliori”.

Kimi Raikkonen “Non so cosa sia successo con la mia gomma, non ho sentito nulla e all’improvviso si è sgonfiata, la gara è finita lì, è stato difficile, ero dietro. Avevamo cominciato piuttosto bene, ma non abbiamo finito altrettanto bene. Non c’era molto che potessimo fare, dobbiamo portare a casa le cose buone in vista dela prossima gara”.

Kevin Magnussen ”Mi spiace per il team per avergli rovinato la corsa andando a colpire Raikkonen nella seconda curva. Oggi avremmo potuto davvero fare bene e biasimo me stesso per aver commesso un errore del genere appena nelle battute iniziali. Ad ogni modo sono cose capitano, l’importante è imparare”.

Felipe Massa
“Avere entrambe le vetture in zona punti oggi è un risultato positivo per la squadra. Ho avuto una buona partenza e ho fatto alcuni sorpassi al primo giro, ma il mio progresso è stato fermato un po’ dalla McLarendi Magnussen nel primo stint che aveva una buona trazione in uscita dall’ultima curva che ha reso difficile per me sorpassare. Ho anche avuto lo stesso problema in seguito in gara con Jenson Button che ho potuto seguire più da vicino nelle fasi finali, quando le gomme sono migliorate, ma proprio non sono riuscito a passarlo. Nel complesso non credo che questo circuito fosse particolarmente adatto alla nostra macchina, quindi abbiamo fatto bene a finire dove siamo finiti, e sono fiducioso che saremo più competitivi in ​​Bahrain.”

 

Valtteri Bottas “Penso che dobbiamo essere felici di oggi. Il recupero dalla P18 alla P8 è un buon risultato e abbiamo più punti. La macchina non era competitiva questo weekend come lo era a Melbourne, ma la squadra ha fatto un ottimo lavoro nel produrre una macchina che ha potuto lottare nella top ten. Ho avuto una buona partenza, recuperando sei posizioni nel primo giro, e da allora in poi il ritmo era abbastanza buono e sono stato in grado di recuperare più posti senza troppi problemi usando la nostra velocità in sui lunghi rettilinei. La qualifica ha dimostrato che ci sono parti della vettura che dobbiamo controllare, ma l’inizio di stagione è stato incoraggiante per noi finora.”

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

daniel-ricciardo-2016

Formula 1 | Daniel Ricciardo: “Non farei mai come Rosberg: a me un titolo non basterebbe”

Presente anche lui alla cerimonia di premiazione FIA a Vienna, dove Rosberg ha ...