Home / Piloti / Felipe Massa / Fernando Alonso guarda avanti: «Kimi? Bello battersi con piloti di valore»

Fernando Alonso guarda avanti: «Kimi? Bello battersi con piloti di valore»

Anche se la trasferta di Melbourne lascia la Ferrari con l’amaro in bocca per l’occasione perso, quello appena trascorso è stato un fine settimana impegnativo ma ricco di sorprese per Fernando Alonso. Lo spagnolo, che si è calato nell’abitacolo della F14T dopo le tre sessioni di test invernali, ha potuto confrontarsi in pista con Kimi Raikkonen che, ha sostituito Felipe Massa, passato in Williams. Nonostante la Rossa non sia riuscita a mettere in mostra tutto il suo potenziale per problemi elettrici che si sono presentati su entrambe le vetture, l’asturiano è tornato a Oviedo con un quarto posto in tasca, ottenuto grazie all’esclusione dalla gara di Daniel Ricciardo, avvenuta a fine corsa durante i controlli della Federazione.

Il due volte campione del mondo, ritenuto come uno dei migliori in circolazione, in un’intervista rilasciata al quotidiano tedesco Welt am Sonntag, ha ribadito come il dividere il box con un osso duro come Iceman non rappresenti un problema: «Mi aspetto una buona convivenza con Raikkonen. È molto veloce e qualcuno lo considera addirittura il migliore – ha sottolineato lo spagnolo – L’anno scorso è stato a lungo in lotta per il titolo con la Lotus e questo significa molto visto che non si tratta di un team di primissimo piano. Che mi crediate o meno sono felice di avere un compagno così perché è bello battersi con piloti di valore». Parole di stima anche nei confronti di Felipe Massa, che ha chiuso la sua prima gara in Williams pochi metri dopo il via, centrato dalla Caterham di Kobayashi: «Felipe è molto forte e quando ha corso con Schumacher a volte è stato più bravo di lui. I quattro anni passati assieme a lui sono stati fantastici».

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Minardi: “Alonso gestito male, la Mercedes è la sua ultima chance”

Alla luce degli hot topics della settimana, Gian Carlo Minardi ha commentato ...