Home / Formula 1 2014 / Ecco Suzie, non è la figlia di Vettel ma il nome per la RB10

Ecco Suzie, non è la figlia di Vettel ma il nome per la RB10

Si chiama Suzie ma per gli amanti del gossip non è il nome della figlia, della quale non ha confermato la nascita. Sebastian Vettel è fatto così. Come ormai tradizione, alla vigilia del primo appuntamento del campionato, il tedesco battezza la sua monoposto con un nome femminile e nel 2014 la scelta è ricaduta su Suzie, una tradizione vittoriosa se guardiamo i successi ottenuti nei precedenti quattro anni. Il campionato è lungo è Vettel non può che guardare in avanti: «Dobbiamo vedere cosa succederà di corsa in corsa, perché è tutto nuovo e quindi si riparte da zero. Viste le difficoltà incontrate nei test, sarà importante finire le prime due gare per dare un senso alla stagione, ma siamo determinati a fare del nostro meglio».

Dopo Luscious Liz, Kinky Kylie, Abbey e Hungry Heidi ecco Suzie alla fine. C’è chi ha ipotizzato che il nome potrebbe essere un indizio riguardante la primogenita, che secondo indiscrezioni sarebbe nata in Svizzera. Eppure la Bild ha negato questa possibilità. Niente social network, niente vita mondana per il tedesco lontano dal mondo della Formula 1.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

1 Commento

  1. Forza vettel dacci dentro e facci sognare co i tuoi cerchi sul circuito o meglio con le tue mitiche ciambelle,
    E forza anche.a te schumi sei tutti noi, sono sicura che riuscirai a vincere anche questo gran premio cosi’ buio e difficile, alla fine deltunnel c’e’ sempre una luce bellissima che porta il tuo nome.
    Ciao corinna la tua fans che grazie a te ha imparato ad amare la f1 e sempre la. Amera’

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...