Home / Formula 1 2014 / Chi è Bernadette Collins, ingegnere di Jenson Button in Bahrain?

Chi è Bernadette Collins, ingegnere di Jenson Button in Bahrain?

Preferisce farsi chiamare Bernie, ma all’anagrafe porta il nome di Bernadette Collins, 27 anni, da quattro in McLaren, fa parte del nutrito gruppo di ingegneri che il team di Woking porta in Gran Premio. Immediatamente dopo la fine degli studi alla Queen’s University Belfast, la 27 è entrata a far parte di uno dei team più importanti del panorama della Formula 1 e in questi test pre-campionato ha svolto il ruolo di ingegnere di pista di Jenson Button. La giovane è una delle ambasciatrici di 30-under-30, un progetto made in UK, ampiamente supportato dalla McLaren, che prevede un progetto di promozione dei giovani inglesi che hanno aderito alla campagna governativa Make it in Great Britain.

Esattamente come tante ragazze che hanno lo stesso sogno di Bernadette, ossia lavorare in Formula 1 come ingegnere, la 27enne inglese è nata col mito dei motori e non pensa possa essere discriminante il fatto di essere una donna in un mondo prettamente maschile: «Il numero delle donne che lavorano nel Motorsport e soprattutto in ingegneria è notevolmente aumentato in questi ultimi anni – ha spiegato la biondina della McLaren – Non mi piacerebbe sapere che qualche promettente ingegnere di sesso femminile possa essere fatta fuori solo per questioni di genere». Ha continuato la giovane: «Quando dico alla gente che sono ingegnere meccanico, pensano che io sia un meccanico. Purtroppo esiste visione distorta dell’ingegneria perché le persone non sono informate adeguatamente», ha concluso.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...