Home / Formula 1 2014 / Ufficiale: Smedley alla Williams ma non come ingegnere di Massa

Ufficiale: Smedley alla Williams ma non come ingegnere di Massa

Anche se era una notizia nell’aria da parecchi mesi, solo questa mattina è arrivata l’ufficialità. Anche Rob Smedley si accasa alla Williams, dopo il passaggio di Felipe Massa e Matteo Orsi, fisioterapista del brasiliano, dal Cavallino Rampante al team di Grove. Il britannico, ingegnere di pista di Massa alla Ferrari, assumerà il ruolo di Head of Vehicle Performance che prevede un lavoro congiunto tra sviluppo della monoposto in fabbrica e rafforzamento del muretto durante i Gran Premi. Smedley potrà entrare attivamente a far parte del team solamente una volta trascorso il periodo di gardening, ossia a cominciare dal GP del Bahrain, dove andrà a coordinare Andrew Murdoch e Jonathan Eddols, rispettivamente ingegneri di pista di Felipe Massa e Valtteri Bottas. «Il 2014 ci dà il più grande cambiamento regolamentare alle norme tecniche mai visto prima e, dunque, sarà importante aggiungere ulteriore talento a quello che già abbiamo qui», ha commentato Pat Symonds, direttore tecnico della Williams.

Il più entusiasta è sicuramente Felipe Massa, che ritroverà così un grande amico e un fido compagno di lavoro: «Rob mi conosce alla perfezione e riesce a capire bene anche quello che accade in macchina. È intelligente, è un grande ingegnere ed è importantissimo lavorare al fianco di persone che ti comprendono completamente», ha commentato il brasiliano ad Autosport data l’ufficialità dell’accordo tra Smedley e la Williams.

Oltre al britannico, il team di Grove ha ufficializzato anche l’acquisizione di Richard Lockwood, proveniente dalla Marussia, che si si occuperà delle strategie di gara con l’attuale stratega Randeep Singh.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...