Home / Formula 1 2014 / Nico Rosberg: «Con poco carburante possiamo vincere»

Nico Rosberg: «Con poco carburante possiamo vincere»

La prima parte dei test in Bahrain è finita sabato con una ottima prestazione della Mercedes, specialmente con Nico Rosberg che è stato l’unico pilota ad abbattere il muro dell’1’34” arrivando a meno di un secondo dalla pole dell’anno scorso, dimostrando che questi motori possono essere veloci come quelli dell’anno scorso. Il tedesco comunque resta con i piedi per terra: «Sulla vettura era come se stessi sul divano di casa mia, i meccanici hanno fatto un buon lavoro trovando un buon equilibrio e ritmo. Con minor carico di carburante sono riuscito a spingere e quindi mi sento abbastanza soddisfatto. Le sensazioni sono abbastanza buone ma non voglio dire di più».

Dopo di che ha ribadito che non vuole trarre dichiarazioni premature: «Non possiamo ancora dire a che punto siamo perchè le altre squadre non hanno utilizzato lo stesso quantitativo di carburante da noi usato, di conseguenza dobbiamo rimanere calmi. In questi scorsi giorni abbiamo provato varie volte l’assetto da qualifica e questo spiega il largo distacco cronometrico con le altre vetture e per questo non possiamo capire benissimo dove siano posizzionati gli altri team». Per ultimo ha parlato del tema caldo dei nuovi motori e cioè l’affidabilità: «Sulla simulazione di gara abbiamo avuto ottimi risultati, ma ci manca qualche cosa sul punto di vista dell’affidabilità. Questo punto sarà il nodo cruciale delle prime gare e su questo punto di vista siamo avvantaggiati. Uno dei risultati che vorremmo ottenere a Melbourne è essere al 100% e per questo dovremo lavorare in modo incessante, sia in questi test che nel proseguo della costruzione della vettura».

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Gaetano Lucchina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...