Home / Formula 1 2014 / Michael Schumacher colpito da polmonite. L’indiscrezione è della Bild

Michael Schumacher colpito da polmonite. L’indiscrezione è della Bild

Non c’è pace a riguardo del dramma che ha colpito Michael Schumacher. Dopo le voci dei giorni scorsi che insinuavano come il sette volte campione del mondo non rispondesse agli stimoli esterni, la Bild ha riportato l’ennesima indiscrezione a riguardo dello stato di salute del tedesco. Schumacher avrebbe contratto un’infezione polmonare come conseguenza del tentativo di risveglio al quale l’ex ferrarista è sottoposto ormai da oltre due settimane. Questo effetto collaterale avrebbe ulteriormente rallentato il processo di risveglio dal coma farmacologico sotto il quale è tenuto dallo scorso 29 dicembre, quando cadde rovinosamente sugli sci sulle piste di Meribel.

Anche se secondo i media tedeschi, Schumacher sarebbe trattato con forti antibiotici, Sabine Kehm, portavoce del sette volte campione del mondo, ancora una volta non ha voluto confermare o smentire la notizia: «Io non commento mai le speculazioni». Un silenzio, quello della famiglia, che innervosisce e crea tensioni anche tra i tifosi. Se a riguardo del caso Schumacher i parere medici si sono sprecati, attraverso il proprio sito, Gary Hartstein, ex medico in Formula 1, ha continuato a provare a fare luce sul caso, basandosi su parametri scientifici. L’ex dottore ha spiegato che se il tedesco non rispondesse nemmeno alle stimolazioni dolorose, questo sarebbe da considerarsi come una brutta notizia perché le lesioni al cervello sarebbero quindi troppo acute e profonde non permettendo evidenti speranze di recupero.

Dopo Jean Todt e Ross Brawn, anche Felipe Massa è andato a Grenoble a far visita a Michael Schumacher. Il pilota della Williams, molto legato al sette volte campione del mondo di Formula 1 e suo compagno in Ferrari nella stagione 2006, è riuscito a far visita all’amico in un giorno in cui non erano presenti i giornalisti sotto l’Ospedale e ha descritto il tedesco «come se stesse dormendo».

Anche il mondo del calcio è rimasto scioccato dal dramma che ha colpito Schumacher. Lukas Podolski, attaccante teutonico dell’Arsenal, ha pubblicato su Twitter l’immagine di un nuovo paio di scarpe, che indosserà nella partita contro il Manchester United, con una dedica speciale rivolta al pilota di Formula 1: «Kampfe Micheal #getwellsoon» (Lotta Michael, riprenditi presto).

 

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...