Home / Blog Life / Road to Madrid: le monoposto di Fernando Alonso prima della Formula 1

Road to Madrid: le monoposto di Fernando Alonso prima della Formula 1

Fernando Alonso ha preso per la prima volta in mano un go kart all’età di 3 anni. Il mezzo a quattro ruote, costruito dal padre, inizialmente doveva essere un regalo per la sorella di Fernando, Lorena, ma visto il rifiuto della primogenita, il giocattolo a motore è finito nelle mani del piccolino di casa. Qualche anno dopo l’asturiano è riuscito a debuttare in Formula 1, a diventare il primo spagnolo vincitore di un Gran Premio, due volte campione del mondo piloti e driver con il maggior numero di punti ottenuti in carriera. I tifosi ricordano particolarmente le vincenti R25 e R26, la F10, la 150° Italia, la F2012. Allo stesso modo, tanto importanti quanto quelle citate, sono le vetture che hanno accompagnato la carriera di Fernando, prima del suo arrivo in Formula 1.

La prima volta che l’asturiano prese parte a un campionato con monoposto fu nel 1999, agli ordini di Campos nell’Euro Open Movistar by Nissan. Fernando s’impossessò del posto lasciato vuoto da Marc Gené, assicurandosi la sua Coloni CN1/Nissan che lo ha accompagnato durante una stagione senza eguali, numeri da record nell’anno del debutto. Motorizzata da un Nissan SR20 di quattro cilindri, costruito da Enrique Scalabroni, Alonso portò a termine 15 gare ottenendo 6 vittorie, 8 podi e 9 pole position.

Nella stagione seguente approdò nella Formula 3000 con il Team Astromega e guiderà una Lola B99/50. Nelle prime sette gare non riuscì a portare alla scuderia neanche un punto, mentre nelle ultime due corse conquistò un secondo posto e una vittoria, sufficienti per classificarsi quarto a fine mondiale alle spalle di Bruno Junqueira, Nicolas Minassian e Mark Webber. Di questa stagione, è rimasta indelebile l’unica vittoria stagionale, quella a Spa Francorchamps. Poi il 2001, la Formula 1, e il grande debutto che aspettava da una vita, il tutto a bordo di una Minardi, una PS01, ma questa è un’altra storia…

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

fernando-alonso-honda

Formula 1 | Alonso gira con la Honda MotoGP mentre la Spagna lo vuole alla Mercedes

Mentre in Spagna il rumore mediatico attorno al suo ipotetico arrivo alla ...