Home / Formula 1 2014 / La Ferrari attorno a Schumacher: i club a Grenoble per Michael!

La Ferrari attorno a Schumacher: i club a Grenoble per Michael!

L’hanno definita una manifestazione silenziosa. Già nella tarda notta di ieri sono stati tanti i pullman che dall’Italia sono partiti in direzione della Francia, di Grenoble, per stare vicini a Michael Schumacher e alla sua famiglia nel giorno del suo 45esimo compleanno. Il pilota tedesco, bloccato in Ospedale dallo scorso 29 dicembre per una rovinosa caduta sulla neve, è tenuto in coma farmacologico e non può ancora essere ritenuto fuori pericolo. «Il 3 gennaio è stato un giorno speciale per la Ferrari e tutti i suoi tifosi. Oggi è il compleanno di Michael Schumacher, in queste ore impegnato nella corsa più importante della sua vita, e a lui vogliamo dedicare un omaggio particolare – si legge nel comunicato inserito nel sito ferrari.com – Sono moltissimi i momenti belli in tanti anni trascorsi insieme e ne abbiamo voluti scegliere 72».

La Ferrari ha deciso di tributargli un omaggio particolare, pubblicando sul suo sito una gallery: «Non è un numero casuale ma è quello che identifica il numero di vittorie conquistate da Michael con la scuderia dal 1996 al 2006: 72 Gran Premi che hanno fatto gioire noi e i milioni di tifosi del Cavallino Rampante sparsi in tutto il mondo. Sono state emozioni indimenticabili che, insieme alla passione, all’impegno e alla dedizione hanno reso Michael per sempre parte della grande famiglia ferrarista. Tutta la Ferrari, a cominciare dal Presidente Luca di Montezemolo e dal Team Principal Stefano Domenicali che sono in continuo contatto con la famiglia di Michael e le persone a lui più vicine, sta seguendo costantemente l’evolversi della situazione. Gli auguri che vogliamo fargli oggi sono doppi, ovviamente! Forza Michael!»

Oltre al messaggio apparso sul sito del Cavallino Rampante, oggi a Grenoble sono arrivati oltre duecento tifosi in rappresentanza degli Scuderia Ferrari Club di Italia e Francia per rendere omaggio all’ex ferrarista nel giorno del suo 45esimo compleanno. Ci sono volute tante ore di viaggio in pullman e in automobile per far sentire e vedere alla famiglia e alle persone più care al pilota tedesco l’affetto dei tifosi che hanno dispiegato il Cuore Ferrari nel parcheggio dell’ospedale.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...