Home / Formula 1 2014 / La famiglia di Schumacher: «Michael non mollerà»

La famiglia di Schumacher: «Michael non mollerà»

Giorno quattro in quel di Grenoble per Michael Schumacher e per la sua famiglia. Il tedesco è tenuto in coma indotto dopo l’incidente sulle piste avvenuto lo scorso 29 dicembre: mentre stava dirigendosi ad aiutare la figlia di un amico a rialzarsi, il sette volte campione del mondo avrebbe lasciato la pista battuta per addentrarsi sulla neve fresca, quando a causa di un sasso è stato sbalzato in avanti e ha sbattuto violentemente la testa contro un masso. Tanti sono stati i tifosi e appassionati che si sono stretti alla famiglia nel dramma che ha colpito la famiglia Schumacher. La stessa Ferrari, dove il tedesco ha trascorso 10 anni della sua vita sportiva, per domani, giorno del suo 45esimo compleanno, ha organizzato una manifestazione silenziosa che prenderà il via ai piedi della struttura ospedaliera transalpina.

Attraverso un breve comunicato, apparso sul sito dell’ex ferrarista, Corinna, la moglie di Michael, assieme ai due figli, Gina Maria e Mick, ha voluto ringraziare tutte le persone che in questo momento si sono strette attorno alla loro famiglia: «Dopo l’incidente sugli sci di Michael, vogliamo ringraziare tutte le persone di ogni parte del mondo che hanno espresso la loro simpatia e mandato i loro auguri per il suo recupero. Ci hanno dato molto supporto. Sappiamo che è un combattente e non mollerà. Grazie», cita il comunicato.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...