Home / Formula 1 2014 / Chi è Marcus Ericsson, il nuovo acquisto della Caterham?

Chi è Marcus Ericsson, il nuovo acquisto della Caterham?

Nato a Kumula il 2 settembre 1990 Marcus Ericsson iniziò la sua carriera con i kart, grazie a Fredrik Ekblom che riuscì a convincere il padre del giovane ragazzo a farlo correre nell’autodromo del pilota; così Marcus passò i quattro anni successivi ad allenarsi nel Kartodromo svedese. La svolta arrivò nel 2007 quando Kenny Brack colpito dalla bravura di Marcus convinse il proprietario del team Fortec Motorsport, Richard Dutton, a dare un sedile al talentuoso ragazzo. L’obbiettivo primario del giovane svedese era quello di arrivare tra i primo otto e magari vincere qualche gara verso la fine della stagione.  Marcus però sorprese tutti vincendo la prima corsa del campionato. Da quella vittoria iniziò la marcia verso il titolo che vinse con quaranta punti di vantaggio da Kràl dopo una serrata lotta che si protrasse per l’intera stagione. La sua avventura in Formula 3 iniziò nel 2008 grazie all’offerta della casa automobilistica giapponese TOM’S. In quell’anno lo svedese vinse il campionato asiatico e l’anno successivo quello britannico. Grazie all’esperienza ottenuta con la vittoria nei due campionati riuscì a partecipare al gran premio di Macau dove ottenne il quarto posto.

Ottenuta la fiducia del team ART Grand Prix, Ericsson iniziò a correre nella Gp2 asiatica. Nel 2010 firmò un contratto per la Super Nova Racing dove come compagno trovò l’italiano Luca Filippi. In quella stagione Marcus ottenne solamente due vittorie che gli valsero il 17° posto in campionato. Il 2011 fu protagonista del passaggio nel team iSport international dove come prima guida vi era Sam Bird. In quella stagione riuscì ad arrivare sesto nel campionato orientale e decimo nella main series. Rimasto all’ iSport anche nel 2012 ebbe un inizio difficoltoso che riuscì a raddrizzare ottenendo sei podi consecutivi ed un ottavo posto in campionato. La carriera nella massima serie arrivò grazie alla Mercedes che l’ingaggiò per svolgere gli young driver test a Jerez assieme al pilota di Indycar Mike Conway. Dopo i tre giorni di prove, il team manager della scuderia tedesca Ross Brawn si complimentò con lo svedese per l’ottima prova ottenuta. Il 14 gennaio ottenne un posto da titolare nel team Catheram.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...