Home / Formula 1 2014 / Brembo: nel 2014 ci saranno cambiamenti

Brembo: nel 2014 ci saranno cambiamenti

Nel 2014 ci sarà una vera e propria rivoluzione, che vedrà protagonisti sia i team che le varie aziende che forniscono pezzi meccanici o elettronici alle squadre automobilistiche. Tra queste vi è la Brembo, grande produttrice di freni a livello mondiale, che annuncia che nel 2014 i loro componenti subiranno sostanziali trasformazioni. L’azienda italiana sta lavorando con un ritmo impressionante visto che i primi test, fissati per il 28 gennaio sono imminenti e quindi il tempo stringe. Le novità che caratterizzeranno questo mondiale sono tre: motore, Kers e Ers. questi ultimi due sono un sistema di ricarico batterie che dovranno funzionare in sinergia con il motore e dovranno raccogliere molta più energia di quanto facevano negli anni precedenti. Per il motore, invece, sarà un ritorno perché il propulsore v6 turbo aveva già debuttato negli anni ’90, abbandonato poi per il motore v8.

Nelle vetture del 2014 il carico delle batterie sarà svolto nell’assale posteriore, di conseguenza i freni posteriori avranno un compito minore e cambierà anche il loro lavoro, l’80% lo svolgeranno quelli anteriori mentre il 20% lo svolgeranno quelli posteriori. Nel gran premio d’India ci fu una prima prova di questi freni, che dovrebbero essere più piccoli a confronto di quelli del 2013 con vantaggi in termini di aerodinamicità e reattività. Cambierà il diametro e lo spessore che saranno minori. La FIA richiede una personalizzazione dell’impianto frenante, quindi la Brembo sarà tenuta a fornire a ogni team una tipologia di freni diversa che poi verranno ulteriormente personalizzati. I team come Ferrari, Sauber, Mercedes, Red Bull e Toro Rosso avranno impianti frenanti ampiamente diversi tra loro e questo porterà vantaggi e svantaggi per ciascuna scuderia.

Gaetano Lucchina

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

Scritto da: Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.
x

Vedi anche

jules-bianchi

Formula 1 | Vige il silenzio sul tragico incidente di Jules Bianchi

Durante il Gran Premio del Giappone del 2014, sotto una pioggia spaventosa, ...